Taglio capelli: come apprezzare la "spuntatina" periodica?

giovanna-celeschi.jpg

Giovanna Celeschi

Oh no! È già arrivato QUEL momento? Il fatidico momento della “spuntatina”? Cari capelli miei, perché mi volete così male e siete già in fase di tripla… Ma che tripla… Quadrupla punta??

Avere una chioma folta, brillante e sana non è per niente facile e ci sono svariati motivi per cui tendiamo a rimandare il fatidico appuntamento dal parrucchiere per sistemarla un po’!

Ma sappiamo bene anche che, uscite dal nostro salone preferito, ci sentiremo perfette e sapremo quanto ci ringrazieranno i nostri capelli.

I capelli hanno bisogno di essere periodicamente tagliati

Ebbene si, c’è poco da fare. Se non curiamo le punte dei nostri capelli, la parte più delicata e che si rovina molto più facilmente, ci ritroveremo presto con della terribile paglia in testa, senza una forma, senza un taglio definito, senza una piega che stia decentemente.

Insomma, spuntare un po’ i  capelli è fondamentale.

Ma quanto crescono i capelli? E ogni quanto vanno tagliati?

Vediamo assieme alcune dritte per capire quando fissare il famoso appuntamento dal parrucchiere!

capelli-spuntatina.jpg

Quali sono i ritmi di crescita dei capelli?

Beh, non esiste una risposta che sia uguale per tutti, in quanto la crescita del capello dipende da tantissimi fattori.

Inoltre, la crescita del capello non è costante.

Ci sono momenti e periodi in cui crescono di più, altri in cui crescono di meno.

Ad ogni modo, un primo elemento che influenza la crescita è legato all’etnia della persona: generalmente il ritmo medio di crescita di una donna europea è di 1,2 cm al mese, mentre le donne asiatiche hanno un ritmo maggiore, di 1,3 cm al mese.

Le ragazze con la carnagione più scura invece hanno un ritmo di crescita più lento, con una media di 0,9 cm.

E che dire dell’età, della dieta che seguiamo o degli accessori che usiamo?

Certo, l’età rappresenta un fattore indicativo per la crescita del capello: più si invecchia più il capello rallenta la crescita, anche se non si arresta mai.

Ma ricordiamoci che, per quanto gli anni e i mesi passino inesorabili, l’utilizzo di ferri, phon ad alte temperature, piastre incandescenti e lacche, possono stressare notevolmente il capello e disinibirne la crescita.

In tutto ciò rientra anche la nostra dieta: mangiare in maniera sregolata e incontrollata, senza un corretto apporto di proteine (necessarie ad alimentare il capello forte e sano), può essere un altro punto critico per la crescita dei nostri capelli.

prima-dopo-spuntatina.jpg

Consideriamo infine il periodo dell’anno in cui ci troviamo: durante il periodo invernale il sole è meno presente e questo non favorisce la produzione di chieratina, quel componente che il nostro corpo produce per peli e capelli.

Il tipo di taglio del capello, quanto influisce?

Quando tagliarsi i capelli dipende anche dal… taglio che si ha! Gioco di parole a parte, ci sono effettivamente delle capigliature che richiedono più attenzione da parte del parrucchiere, implicando una frequenza di taglio maggiore.

Come linea generale, più i capelli sono corti, più sarà importante tenere il taglio curato. Se si sceglie di fare un taglio abbastanza radicale e corto, il fattore principale è il mantenimento.

Chi ha i capelli più corti necessiterà di tagli più frequenti rispetto a chi ha una chioma lunga. Anche se si sceglie di lasciar diventare i capelli lunghi è importante andare almeno una volta al mese dal parrucchiere per assicurarsi che crescano nella maniera giusta e ordinata.

La presenza o meno della frangia rappresenta indubbiamente un’altra variabile che influisce sulla necessità di una spuntatina.

In ogni caso non bisognerebbe mai lasciar passare troppo tempo perché anche le chiome più lunghe sono più belle se hanno un taglio regolare e senza doppie punte.

analisi-capello1.jpg

I tre segreti per avere capelli sempre in ordine e curati?

  1. Spuntatine costanti e periodiche, in base al tipo di taglio che abbiamo ed allo stress che facciamo ai nostri capelli.

  2. Trattamenti (da farsi anche a casa) purchè siano fatti con prodotti professionali, consigliati dal parrucchiere di fiducia.

  3. Tanto amore verso sè stesse!

Per questi ed altri consigli pratici contattaci o vieni a trovarci nei nostri centri di Lugano e Cadorago; ti mostreremo i nostri prodotti e trattamenti specifici per il mantenimento del capello e sapremo proporti il taglio più adatto per avere sempre una capigliatura ordinata e impeccabile.

Mettici alla prova!