Viso grigiastro e spento? Potresti avere una pelle asfittica

Il viso è la parte del corpo più esposta agli agenti esterni, ed è quindi più soggetta ad inestetismi e problemi della pelle. Ogni persona presenta caratteristiche diverse e questo riguarda anche l’epidermide: c’è chi ha la pelle secca e disidratata, chi ce l’ha grassa, e chi sensibile che si irrita facilmente.

Ma esiste anche un’altra categoria di pelle, di cui non si parla molto spesso: si tratta della pelle asfittica.

La pelle asfittica di fatto è una combinazione delle tre categorie menzionate in precedenza: si tratta di una pelle dalla cute ispessita e secca in superficie, ma molto grassa in profondità.

Si presenta con un colorito spento e grigiastro ed è solitamente molto sensibile alle stimolazioni esterne.

Non sempre questa caratteristica è sinonimo di disidratazione o scarse cure specifiche. Spesso è proprio l’utilizzo ostinato di prodotti sbagliati che provoca questa reazione sulla pelle del viso.

E se è vero che la scelta dei prodotti adatti è cruciale, è altrettanto vero che si rende necessario affidarsi a mani esperte, che sappiano trattare simultaneamente la pelle sia per la disidratazione, sia per la sovrapproduzione di sebo.

Ma vediamo nello specifico di cosa si tratta e quali sono i rimedi giusti per curarla.

Prima, però, iscriviti alla nostra newsletter!

Pelle asfittica: di cosa parliamo?

Il termine asfittica significa “pelle che non respira” e, infatti, presenta una sovrastimolazione delle ghiandole sebacee sotto e una grave secchezza in superficie.

Si crea uno squilibrio significativo dell’epidermide, che non riesce a rigenerare normalmente le cellule e ne impedisce l’ossigenazione.

Non essendo in grado di eliminare il sebo in eccesso e le impurità attraverso i pori, risulta essere una pelle molto disidratata e secca in superficie.

Per questo motivo alla vista appare desquamata, con punti neri ed imperfezioni, e il viso tende ad assumere un colorito grigiastro e spento.

Come si riconosce la pelle asfittica

Chi soffre di questo problema percepisce la pelle del viso come estremamente disidratata.

Una pelle apparentemente secca sembra necessitare di prodotti più idratanti e ricchi di sostanze grasse, ma in presenza di una pelle asfittica i trattamenti eccessivamente nutrienti vanno ad occludere ulteriormente i pori che non riescono ad eliminare il sebo sottostante.

Di conseguenza l’eccesso di sebo rimane nello strato sottocutaneo creando dei comedoni.

Quali sono le cause?

Le cause che provocano questo disturbo sono diverse. In primo luogo l’uso e l’abuso di prodotti non adatti alla tua pelle possono dar vita  alla problematica, inoltre l’applicazione di cosmetici può addirittura aggravare la situazione.

viso-trattamento.jpg

Solitamente questo disturbo colpisce maggiormente le donne rispetto agli uomini, in quanto consumatrici fin dalla giovane età di prodotti cosmetici, magari non adatti al tipo di pelle che si ha.

Ricordiamo, infine, che la pelle asfittica può comparire anche in presenza di disturbi gastrointestinali o carenze di vitamine e sali minerali.

Il modo migliore per trattarla

Trattandosi di una condizione molto particolare, questo tipo di pelle richiede dei trattamenti specifici che servono ad idratare lo strato secco da un lato, riequilibrando la produzione sebacea sottocutanea dall’altro.

In pratica bisogna agire simultaneamente sui due problemi, senza esagerare in nessun caso, per non aggravare ulteriormente la situazione.

Come si fa?

    1.    Innanzitutto bisogna occuparsi della parte superficiale con dei trattamenti leggermente più “strong” per assottigliare lo strato corneo, come dei peeling, ad esempio.

    2.    Una volta eliminate le cellule che impediscono la traspirazione della pelle, si può agire per sebo-normalizzare lo strato sottostante con dei prodotti specifici che regolano la funzione delle ghiandole sebacee, interrompendone l’eccessiva stimolazione.

    3.    Successivamente è possibile idratare la pelle per il problema della secchezza.

Trattando una pelle asfittica in questo modo il viso riacquisterà colore e luminosità, e l’aspetto sarà quello di una pelle sana ed idratata, libera dalle impurità.

Nei nostri saloni Êtrebel di Cadorago e Lugano troverai personale qualificato per il trattamento di questa problematica, che saprà verificare lo stato della pelle del tuo viso e proporti i prodotti più adatti.

E tu che tipo di pelle hai? Te ne prendi cura nel modo giusto?

Se vuoi continuare a leggere i nostri articoli e ricevere consigli preziosi dalle nostre ragazze, allora iscriviti alla newsletter compilando il form qui di seguito.